Go to Top

Milano 18 Novembre 2017 – Convegno A.I.F.I. Lombardia: La Fisioterapia nella Cronicità e nella Fragilità

L’aumento positivo dell’aspettativa di vita in Italia sta mettendo in luce anche l’incremento di una serie di patologie e disfunzioni nella popolazione anziana che, se trascurate, potrebbero incidere in modo significativo sulla qualità di vita delle persone. Anche alcune condizioni al limite della patologia possono portare a situazioni di fragilità rendendo la persona, di fatto,disabile nel contesto sociale e famigliare.
Il fisioterapista è un professionista sanitario che sa cogliere molti degli aspetti propri di questa condizione di cronicità e fragilità, e possiede specifiche competenze per ricreare,per quanto possibile, le condizioni per una qualità di vita al massimo delle potenzialità nelle diverse fasce d’età.
All’interno di un’Equipe multidisciplinare il fisioterapista offre le sue competenze in ambito neuro/motorio e viscerale, utilizzando anche le tecnologie assistive e le terapie fisiche, divenendo un punto di riferimento per l’assistito,la sua famiglia e il caregiver.
Il progetto “La Fisioterapia nella Cronicità e nella Fragilità” vuole migliorare le conoscenze dei fisioterapisti in questo specifico ambito al fine, anche,di inserirsi nei vari progetti regionali che scaturiscono dall’implementazione della L.R.23/2015.



Dove e Quando

Milano 18 Novembre 2017


ECM

Il corso è in fase di accreditamento presso la Commissione Nazionale ECM per le figure professionali dei Fisioterapisti e dei Medici(Cardiologi, MMG, Fisiatri, Geriatri, Ginecologi, Neurologi, Ortopedici, Pneumologi, Urologi)


Quote di partecipazione

Soci GIS collaboranti, Arir e SICOA: €20,00
SociAIFI: €30,00
NonSoci: €45,00


Per l'iscrizione

http://www.pegasoformazione.com/


Per Informazioni

segreteria@lombardia.aifi.net
Tel.026433200
Lunedì, mercoledì e venerdì                                                                                                                                                                                        Dalle h. 11.00 alle h. 14.00

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *