Go to Top

Milano – 26-28 Maggio 2017 – Il fisioterapista in terapia intensiva Maggio 2017

La terapia intensiva è sempre stato un luogo dedicato al paziente critico, in ventilazione meccanica invasiva, con tempi di sedazione e allettamento più o meno lunghi. Le sequele di un ricovero in terapia intensiva possono protrarsi ancora per anni, dopo la dimissione.
Le crescenti evidenze scientifiche indicano la necessità di una presa in carico precoce del paziente soprattutto se critico, questo  comporta una organizzazione che oltre a prevedere la fisioterapia respiratoria come una pratica usuale  nei reparti di terapia intensiva e ospedalieri necessita di competenze specifiche e appropriate sia nella valutazione e monitoraggio che nel trattamento del paziente in questo particolare setting.
Il fisioterapista in terapia intensiva può  concorrere al  recupero precoce dell’autonomia del paziente, attraverso una collaborazione nello svezzamento dalla ventilazione meccanica invasiva, l’utilizzo della ventilazione non invasiva, la precoce mobilizzazione intesa come riallenamento allo sforzo e disallettamento,. Gli obiettivi principali sono la riduzione dell’incidenza di complicanze, della durata della ventilazione meccanica invasiva e dell’allettamento, fattori che concorrono complessivamente a ridurre i tempi di degenza in UTI.
Questo corso della durata di due giorni e mezzo vuole fornire conoscenze sia pratiche che teoriche sull’adattamento del paziente alla NIV, sulla collaborazione allo svezzamento dalla ventilazione meccanica, sulla rimozione e la gestione delle secrezioni, sulla mobilizzazione e   riallenamento muscolare, sulla gestione e svezzamento dalla cannula tracheostomica ,  bagaglio  indispensabile alla formazione di competenze in questo ambito.

Sede e data

Milano 26-27-28 Maggio 2017

ECM

il corso è in fase di accreditamento presso la Commisiione Nazionale ECM per la figura professionale di fisioterapista

Info


Per info:
Victory Project Congressi SRL
nicolo@victoryproject.it
Tel: 02 89053524
Cel: 3335983475


 

 
 

Richiedi informazioni!

I commenti e le domande sono bene accetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *