Go to Top

Norme per la pubblicazione

La Rivista Italiana di Fisioterapia e Riabilitazione Respiratoria accetta lavori scientifici, in lingua italiana e/o inglese, inerenti la ricerca e le osservazioni cliniche pertinenti alla fisioterapia e riabilitazione respiratoria.

Invio del Manoscritto

I manoscritti dovranno essere inviati per e-mail al seguente indirizzo: redazionerivista@arirassociazione.org I lavori dovranno essere accompagnati da una richiesta di pubblicazione e da una dichiarazione, firmata da tutti gli autori, che il manoscritto non è stato inviato ad altra rivista. La segreteria editoriale invierà comunicazione di ricevimento del manoscritto. Verranno presi in considerazione per la pubblicazione articoli originali, editoriali, case report, note tecniche e lettere al direttore.

Preparazione del Manoscritto

I manoscritti dovranno pervenire in formato .doc o .rtf, con pagine progressive numerate, utilizzando carattere 12, interlinea doppia. Redigere il manoscritto secondo il seguente ordine: Titolo, Autori, Abstract, Parole chiave, Testo e Bibliografia. Le tabelle e le illustrazioni devono pervenire in un file separato di formato .xls e .jpeg.

Pagina di Titolo

Nella prima pagina dovrà essere indicato: Titolo: iniziali e cognome degli autori, denominazione ed indirizzo del centro di appartenenza degli autori, indirizzo completo con numeri telefonici, fax ed e-mail dell’autore al quale inviare le comunicazioni. Abstract: possibilmente in italiano ed inglese, strutturato con: premessa, scopo, metodi, risultati e conclusioni, della lunghezza massima di 150-200 parole. Parole chiave: in numero massimo di 5, in italiano ed inglese, conformi alle norme dell’Index Medicus.

Pagina di Testo

Suddiviso in: Introduzione, Materiali e Metodi, Risultati, Discussione, Conclusioni e Ringraziamenti.

Bibliografia

Le citazioni bibliografiche, segnalate nel testo con numeri arabi in ordine progressivo di apparizione, posti fra parentesi, dovranno essere elencate seguendo la medesima numerazione, secondo lo stile utilizzato nell’Index Medicus (Vancouver), come mostrato nei seguenti esempi: Lavoro pubblicato su rivista: 1. Noseda A, Carpiaux JP, Schmerber J, Yernault JC. Dyspoea assessed by visual analogue scale in patients with chronic obstructive lung disease during progressive and high intensity exercise. Thorax 1992; 47: 363-368. Se un articolo citato è in corso di stampa, è necessario allegare al manoscritto due copie dello stesso. Libro e Monografia: 2. Muiesan G, Sorbini CA, Grassi V. Pneumologia. UTET,Torino, 1987: 25-28. Capitolo di un libro a contributi: 3. Raschi S, Costantini D. Meccanismi fisiopatologici dell’ostruzione bronchiale. In: Brivio A, Lazzeri M, Oliva G, Zampogna E. La Disostruzione bronchiale. Dalla teoria alla pratica. Masson, Milano, 2001: 3-9. Fonti internet 4. American Association of Respiratory Care. A guide to Aerosol Delivery Device for Respiratory Therapists. http://www.irccouncil.org/newsite/members/. Consultato il 03/05/2013.

Tabelle

Le tabelle devono completare il testo, evitando ripetizioni dello stesso. Dovranno essere numerate con numeri romani progressivi richiamati nel testo.  Ogni tabella deve essere intestata, con la legenda riportata nella Pagina di Testo, dopo i Ringraziamenti.

Illustrazioni

Tutte le illustrazioni dovranno essere numerate con numeri romani progressivi richiamati nel testo.  Le didascalie dovranno essere riportate nella Pagina di Testo, dopo i Ringraziamenti. Il materiale estrapolato da altre fonti dovrà essere accompagnato da permesso scritto dell’autore e dell’editore.

Statistica

Definire chiaramente la/le misura/e di outcome e illustrare sinteticamente i metodi statistici standard, altrimenti descriverli per esteso. Le variabili normalmente distribuite devono essere riportate come media e deviazione standard (DS). Utilizzare la forma: media (DS) e non media (± SD). Nel caso di distribuzioni non normali, utilizzare la mediana e il range interpercentile. Il P value dovrebbe essere sempre riportato e presentato come uguaglianza, quando possibile, con una o due cifre decimali (e.g. P = 0,03 e non P < 0,05). In presenza di P value molto piccolo, riportarlo a P < 0,001. Per ulteriori informazioni, consultare SAMPL Guidelines (www.equatornetwork.org).

Case Report e Note tecniche

La rivista accetta anche brevi comunicazioni, casi clinici di particolare interesse scientifico e note tecniche relative a strumentazioni o metodiche utilizzate. La lunghezza del manoscritto, compilato secondo le norme su esposte, non dovrà superare le 6 pagine, comprensive di illustrazioni o tabelle, e non più di 10 riferimenti bibliografici.

Lettere al direttore

Potranno riguardare argomenti di particolare rilevanza scientifica, o commentare articoli comparsi sulla rivista. Il manoscritto non dovrà superare le 3 pagine e potrà citare fino a 5 riferimenti bibliografici.

Abbreviazioni, Unità di misura, Nomi di Farmaci

La prima citazione di un’abbreviazione dovrà essere preceduta dal termine per esteso. Quando possibile utilizzare abbreviazioni riconosciute (es: COPD, EPP). Le unità di misura dovranno essere espresse secondo i sistemi internazionali. Utilizzare il nome generico dei farmaci.

Referee

Gli autori sono invitati ad indicare i nomi dei possibili referee. La redazione si avvarrà di revisori scientifici anonimi per la revisione del lavoro e l’eventuale pubblicazione con o senza richiesta di correzione. Gli autori verranno informati della accettazione o meno entro 6 settimane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *